Come trasformare MKV in AVI

Come trasformare MKV in AVIIl formato video MKV è relativamente nuovo ed apporta numerosi vantaggi rispetto alle soluzioni precedenti; purtroppo però, capita spesso che esso non venga correttamente riconosciuto da alcuni dispositivi, come ad esempio i lettori DVD più datati. In questo caso può essere utile convertire il file nel formato AVI. Vediamo come fare.

Procedura su Windows

Se sul vostro computer utilizzate Windows, potete convertire il file .MKV utilizzando “Video to Video Converter”, un programma gratuito e davvero semplice da usare. Andate sul sito ufficiale del programma e dalla sezione ‘Download’ cliccate su “Click here to download ZIP archive”, così da scaricare la versione portabile che non necessita di essere installata. Al termine del download aprite il file scaricato (VTV.ZIP) ed estraetene il contenuto, quindi fate doppio click sul file VV.Exe per avviare il programma.

Come trasformare MKV in AVI

Dopo aver impostato ‘Italiano’ come lingua, si aprirà l’interfaccia del software. Trascinate nell’area vuota della finestra i file MKV da convertire e comparirà automaticamente una finestra con elencati tutti i formati video supportati. Scegliere ‘AVI’ per accedere alle impostazioni di conversione. Qui, dal menu a tendina ‘Qualità’, scegliete “Same as Source” e dal menu “Dimensione Video” scegliete “Original” per mantenere lo stesso livello di qualità e risoluzione. Nel caso in cui nel file MKV fosse presente più di una traccia audio, come ad esempio un film doppiato in due lingue, selezionate quella da trasferire dalla voce “Indice del flusso audio”. Fatto ciò, date l’OK per tornare alla schermata principale del programma e da lì scegliete nel campo “Cartella di Destinazione” la cartella nella quale volete salvare il file AVI. Non resta che cliccare sul pulsante ‘Converti’ nella parte alta della finestra ed attendere il completamento dell’operazione per avere il filmato convertito in formato AVI.

Procedura su MAC

Se utilizzate un Mac, potete invece trasformare il file MKV in AVI servendovi del programma gratuito ‘Adapter’. Dal sito ufficiale del software fate click su ‘Download’ e al termine aprite il pacchetto dmg e trascinate l’icona nella cartella “Applicazioni”.

Come trasformare MKV in AVI

Avviate quindi il programma e quando richiesto date l’OK per scaricare ed installare il software “FFMPEG”, necessario per operare la conversione. Fatto ciò, trascinate il file MKV da convertire in AVI all’interno dell’area di lavoro di Adapter e dal menu in basso selezionate “Video > General > Custom AVI”. Fate click sull’icona a forma di ingranaggio in modo da accedere alle impostazioni di conversione. Qui scegliete “Same as Source” nella voce “Resolution” e “High Quality” nella voce “Quality”, così da mantenere inalterata sia la risoluzione video e che la qualità. Infine, cliccate sul pulsante verde “Convert” per avviare la conversione.

Ti è piaciuta la Guida, lascia un commento