Come fare backup iPhone

Come fare backup iPhoneSe sei un fortunato possessore di un iPhone e vuoi creare una copia di sicurezza dei tuoi dati. In pochi click potrai così recuperare tutte le tue impostazioni e dati. Mica male vero? Vediamo come agire più nel dettaglio.

Come fare il backup di un iPhone da Windows

Scarica prima di tutto iTunes. Clicca su Download e attendi che lo scaricamento giunga al termine. Fai doppio click quindi su iTunesSetup.exe e su Avanti, poi Installa, due volte su Sì e poi su Fine. Usando il cavo fornito al momento dell’acquisto, collega l’iPhone al tuo computer. In alto a sinistra, nella barra degli strumenti di iTunes, vedrai comparire l’icona del telefono. Clicca su di essa e seleziona Trasferisci acquisti da iPhone. Trovi la voce nel menu File/Dispositivi. In questo modo copierai le app e qualsiasi altro contenuto multimediale tu abbia scaricato sul telefono.

Ultimi perfezionamenti

Clicca su Riepilogo, presente nella barra a sinistra e in seguito su Effettua backup adesso. Potrebbero volerci diversi minuti. Assicurati di non chiudere il programma iTunes fino al termine della procedura. Per concludere il tutto, vai su Impostazioni (di iTunes) e seleziona iCloud e in seguito Trova il mio iPhone. Sposta la levetta su OFF ed il gioco è fatto. Dovrai confermare la tua identità inserendo la password del tuo account Apple. Selezionando la voce Codifica backup iPhone (accessibile da iPhone/Riepilogo) potrai inoltre proteggere i backup con una password personalizzata.

iCloud

Il backup può essere eseguito anche da iCloud direttamente dall’iPhone stesso. Dal telefono, vai su Impostazioni e scegli la voce iCloud. Controlla che tutte le levette siano impostate su ON. Dallo stesso menu, scegli Backup e porta verso ON la levetta di Backup iCloud. Premi Esegui backup adesso per confermare. Ti consiglio caldamente di collegare l’iPhone al caricabatteria durante il processo. Esso richiede infatti tante risorse al telefono.

Come fare backup iPhone

Qualche piccola dritta finale

Assicurati che il telefono durante il backup sia collegato alla rete Wi-Fi. Se i 5GB di memoria offerti dal servizio iCloud non dovessero più bastarti, ricorda che è possibile espandere la memoria in dotazione con qualche euro al mese. Vai su Impostazioni, iCloud, Archivio e infine Modifica piano di archiviazione. Scegli dunque l’opzione che più fa al caso tuo. Per effettuare il ripristino di un backup eseguito da iCloud, ti basterà andare in Impostazioni, Generali, Ripristina e premere infine Cancella contenuto e impostazioni, seguito da Inizializza iPhone. Segui la procedura guidata e non dovresti avere nessun problema. Buon divertimento.

Ti è piaciuta la Guida, lascia un commento