Come aggiornare lista server eMule

Come aggiornare lista server eMuleeMule è un software peer-to-peer che consente di scaricare file multimediali. Oggi è caduto in disuso, eppure può rivelarsi molto utile per le rarità; qui vi diremo come aggiornarne la lista server per far sì che torni attuale.

Come aggiornare la lista server eMule: Windows

Prima di aggiornare la lista server di eMule con una nuova, è consigliabile eliminare quella già presente. Basta entrare nella scheda ‘Server’ posta in alto a sinistra e fare click con tasto destro in un punto qualsiasi della schermata; ora seleziona ‘Elimina tutti i server’ dal menù e clicca su ‘Sì’. Per ottenere una nuova lista seleziona una di quelle che vedi; copia e incolla l’url nel campo ‘Aggiorna server.met da URL’ che si trova nella barra laterale di destra e premi sul pulsante ‘Aggiorna’. Ora eMule effettuerà il download delle liste da te scelte. Gli utenti che hanno una connessione in fibra ottica, utilizzano eMule AdunanzA; in questo caso, basterà far riferimento all’url http://update.adunanza.net/servers.met, che contiene una lista già aggiornata di tutti server che funzionano tramite fibra ottica.

Come aggiornare lista server eMule

Le nuove liste eMule per Mac o Linux

Gli utenti Mac o Linux utilizzano aMule, la versione del peer-to-peer con l’asino dedicata ai sistemi operativi diversi da Windows. Per aggiornare la lista server è necessario entrare nella scheda ‘Reti’ e cancellare i server già presenti facendo click con tasto destro del mouse in un punto qualsiasi della schermata; ora, seleziona il comando ‘Rimuovi tutti i server’ dal menù e infine copia-incolla l’indirizzo della lista (o delle liste) che ti interessano, nel campo ‘Server’, sito in alto a sinistra. Infine premi il tasto ‘Invio’ sulla tastiera del computer e attendi che aMule abbia finito di scaricare.

Scegli da solo le tue liste

Per aggiornare le liste server di eMule anche autonomamente, seleziona la scheda ‘Server’ posta in alto a sinistra e riempi il form che trovi nella barra laterale di destra con l’url, il nome del server e il numero di porta per la connessione. Ora premi su ‘Aggiungi server’. Ecco qui una lista dei principali server che potrai aggiungere di tuo pugno:

Nome: eMule Security No1 | IP: 91.200.42.46 | Porta: 1176
Nome: eMule Security No2 | IP: 91.200.42.47 | Porta: 3883
Nome: eMule Security No3 | IP: 91.200.42.119 | Porta: 9939
Nome: eMule Security No4 | IP: 77.120.115.66 | Porta: 5041
Nome: TV Underground No1 | IP: 176.103.48.36 | Porta: 4184
Nome: PEERATES.NET | IP: 192.154.83.5 | Porta: 7111
Nome: PeerBooter | IP: 212.83.184.152 | Porta: 7111

Il procedimento per aMule è lo stesso, ma la scheda da selezionare si chiama ‘Reti’.

Ti è piaciuta la Guida, lascia un commento