Cellulari. Come proteggere la propria privacy

Cellulari. Come proteggere la propria privacySe i cellulari hanno raggiunto ormai un livello tecnologico altissimo, ancora oggi sono soggetti a possibili furti d’identità; per tale motivo è indispensabile proteggere la propria privacy.

Come difendere il cellulare da incursioni indesiderate

Sono molti i rischi connessi all’uso dei cellulari; non solo il furto d’identità ma anche i rischi connessi all’utilizzo di carte di credito. Inoltre, diversi modelli di cellulare salvano automaticamente quanto digitato nel corso di una conversazione. Innanzitutto, per ridurre i pericoli, occorre considerare che il sistema operativo salva la cronologia sia delle chiamate effettuate che di quelle ricevute. Inoltre, in diversi casi, accanto al numero di cellulare contattato appare anche quanto digitato nel corso della stessa telefonata. Il consiglio è quello di procedere alla cancellazione subito dopo aver terminato di parlare.

Cellulari. Come proteggere la propria privacy

Rubriche e agenda: come evitare che le informazioni vengano divulgate

Anche la rubrica contenente i numeri di telefono dei propri contatti potrebbe essere oggetto di un furto di informazioni. Pertanto, un suggerimento è quello di fare in modo di mantenere al suo interno solo informazioni essenziali; in particolare, dovrebbero essere eliminati eventuali indirizzi inseriti. Infatti, nel caso in cui il cellulare finisse in mani sbagliate, il pericolo si subire una “visita” in casa potrebbe essere piuttosto alto.
Anche l’agenda non dovrebbe contenere un gran numero di informazioni; come nel caso precedente, nel segnare un appuntamento evitare di indicare un indirizzo completo.

I pagamenti tramite cellulare e i rischi ai quali sono connessi

Deve essere tenuto in considerazione anche il fatto che alcuni servizi telefonici consentono all’utente di procedere al pagamento attraverso l’invio di un SMS. Ad esempio, nei Paesi esteri, Paypal Mobile offre questa opportunità. In questi casi, l’SMS deve contenere sia l’importo che il numero del conto Paypal dell’utente. Per completare l’operazione, Paypal effettua una chiamata, chiedendo di inserire un codice segreto; il cellulare potrebbe salvare tale codice all’interno del blocco note. Pertanto, è molto importante provvedere ad una veloce cancellazione degli SMS, sia inviati che ricevuti, che hanno come oggetto degli argomenti di tipo economico.

Cellulari. Come proteggere la propria privacy

Difendersi con Password e PIN

Per difendere ancora meglio la propria privacy inserire, se il modello del cellulare lo consente, un PIN oppure una password. Sicuramente, accedere alle informazioni risulterà più difficile nel caso di furto o di smarrimento. Infine, qualora si intenda vendere il modello posseduto, ricordarsi di cancellare completamente le informazioni sul proprio conto. Esiste una funzione apposita che permette di reimpostare le impostazioni di fabbrica.

Ti è piaciuta la Guida, lascia un commento